immagini, fotografie e vista dal satellite

Macerata

Geografia: altitudine m. 314 s.l.m. superficie comunale kmq. 92,7. Macerata sorge su di un colle tra le valli del Potenza e del Chienti. E' centro agricolo. Nella provincia ricordiamo Recanati, patria di G. Leopardi, Camerino sede universitaria, Tolentino centro turistico e Porto Civitanova centro balneare. La stagione ideale per visitare la zona è l'estate in quanto si deve salire molto in alto.

Storia: Di origine medievale, Macerata nacque dall'unione del Castello di Gagiburga e del Poggio S. Giuliano nel XII secolo. Cosi la comunità si ingrandì e si sviluppò grazie alla sua posizione neutrale rispetto ai conflitti tra guelfi e ghibellini. Divenuta sede podestarile nel XIII secolo iniziò un susseguirsi di governi di varie signorie. Nel 1500, sotto lo stato Pontificio, la città raggiunse il massimo sviluppo che perse però con l'invasione francese nel XVIII secolo. Fu presa poi da Murat, ma con la sua caduta Macerata ritornò allo Stato Pontificio fino alla sua annessione al Regno d Italia.

Monumenti: Sferisterio, costruzione in stile neoclassico destinata al gioco del pallone, risale al XIX secolo. Loggia dei Mercanti del 1500. Palazzo Campagnari Marefoschi del '700 con bassorilievi ed iscrizioni romane. Palazzo Buonaccorsi del '700 con soffitti affrescati.

Musei: Museo della Caricatura (Tolentino) con esposizione di opere originali dei più grandi disegnatori satirici italiani e stranieri di ieri e di oggi. Museo della Carrozza (p. V. Veneto). Museo Civico e Pinacoteca Comunale (p. V. Veneto). Museo Marchigiano del Risorgimento e della Resistenza (p. V. Veneto). Museo Beniamino Gigli (Recanati). Museo Polare (Civitanova Marche): raccolta di attrezzi da lavoro usati dagli Inuit (eschimesi), collezioni di pelli di animali, di sculture in avorio ed altri reperti.

Fiere: Rassegna Nazionale d'arte drammatica A. Perugini (novembre). Stagione Lirica all'Arena Sferisterio (luglio-agosto).

Informazioni turistiche: Giardino del '700 (Potenza Picena): nel paese di Potenza Picena c'è il giardino Buonaccorsi che è considerato dagli esperti l'unico giardino italiano del '700 giunto a noi intatto. Il giardino è formato da 5 terrazze collegate da una scalinata. Vi sono anche molte statue ben conservate, soffuse di una maliziosa ironia in un'atmosfera giocosa.

Gastronomia: Vincisgrassi , ciau sculu , biscotti col mosto, scroccafusi, sughitti, papaline.

Vini: Bianco dei Colli Maceratesi, Rosso Conero, Verdicchio, Vernaccia.

Artigiamato: tessuti, pipe, sedie impagliate, oggetti in coccio, oggetti in ferro battuto e rame sbalzato, pelletteria.
Inserisci un luogo da ricordare
Titolo:
Descrizione:
Indirizzo:
Codice di sicurezza: >>

Info

Uffici Postali
(macerata)
Numero Famiglie
15.886
CAP
62100
Codice Istat
043023
Codice Catastale
E783
Regione
Marche
Kataweb Cittą
(macerata)
Festa Patronale
31 agosto
Prefisso Telefonico
0733
Il Comune di Macerata fa parte di:
Associazione delle Cittą d'Arte e Cultura (CIDAC)
Provincia
Macerata (MC)
Denominazione Abitanti
maceratesi
Sito Ufficiale
(macerata)
Zona
Italia Centrale
Numero Abitazioni
17.467
Teatri
Arena Sferisterio, Teatro Comunale Lauro Rossi
Santo Patrono
San Giuliano